coop danimarca - scandit - digital - technology - customer - retail project magazine

COOP DANIMARCA E SCANDIT: INSIEME PER MIGLIORARE OPERATIONS E CUSTOMER EXPERIENCE

Coop Danimarca è la più grande catena di negozi alimentari in Danimarca che gestisce 1.150 negozi e conta 36.000 dipendenti nelle sue catene di negozi tra diretti e associati. Gli obiettivi aziendali di Coop sono molto chiari: aumentare l’efficienza, continuare a differenziarsi dalla concorrenza, mantenere la posizione di Retailer leader e datore di lavoro responsabile, e guidare la fidelizzazione e il coinvolgimento dei clienti. L’implementazione di un’applicazione “divertente” per i consumatori e i dipendenti è stata fondamentale per raggiungere questi obiettivi.

 

Obiettivo 1: fornire ai clienti acquisti scan-and-go in un’app mobile

Il fulcro della strategia di coinvolgimento dei clienti di Coop è stato il lancio di un’app mobile con self-scanning, per permettere ai clienti stessi di visitare i negozi, scansionare i prodotti con il loro smartphone, aggiungere articoli al carrello, quindi pagare direttamente nell’app usando una carta di credito oppure tramite bonus fedeltà. Altre caratteristiche come la lista della spesa, il monitoraggio dei punti fedeltà, le ricette, gli sconti personali e i concorsi, aggiungono più valore.

Simon Færch, Responsabile dell’Innovazione dei Prodotti Digitali e dell’Esperienza Digitale dei Clienti di Coop Danimarca, ha spiegato:

Identifichiamo costantemente nuovi modi per aumentare il coinvolgimento e rafforzare la fidelizzazione dei clienti. Il self-scanning mobile crea esperienze in negozio più ricche e senza contatti, migliorando al contempo la nostra comprensione del comportamento di acquisto dei clienti, al fine di creare relazioni più profonde e più personalizzate.

x

x

Obiettivo 2: aggiungere flessibilità e velocità alle operazioni di negozio grazie a un’app di scansione mobile

Coop ha identificato un’opportunità per aumentare l’efficienza e la soddisfazione dei dipendenti spostando attività manuali come l’order picking, il monitoraggio della fedeltà e i ribassi su app mobili abilitate alla scansione da smartphone. Dare ai dipendenti un’esperienza utente e una scelta di dispositivi in grado di eseguire scansioni di livello aziendale è stato essenziale.

 

La migliore prestazione di scansione era un must

La scansione doveva essere ultraveloce e affidabile, semplice al primo utilizzo, senza scansioni errate e funzionare su tutti i dispositivi dei clienti. Coop Danimarca ha confrontato le prestazioni di scanner appositi con software di scansione open source contro smartphone con il software Scandit.
Stupiti dalla velocità e dalla precisione di Barcode Scanner SDK di Scandit, anche in condizioni difficili come scarsa illuminazione, in ombra e con riflessi, a lunghe distanze, angolazioni scomode e con codici a barre danneggiati, Coop ha approvato Scandit. L’SDK supporta oltre 20.000 tipi di dispositivi mobili.
L’integrazione della scansione nelle app per clienti e dipendenti è stata rapida e semplice: solo quattro mesi dalla versione pilota all’implementazione. L’SDK di Scandit è stato ben accolto dal team AGILE di Coop responsabile dello sviluppo applicazioni.

x

x

No attesa, no banconote, no carta

L’app di Self Scanning basata su Scandit è stata lanciata con successo in 1.150 negozi in Danimarca e Groenlandia nel 2019. Coop si è concentrata sull’esperienza del cliente: eliminando le difficoltà di uso al primo utilizzo e, mostrando ai clienti “che vantaggio ne ricavo?”, i clienti entrano semplicemente nel negozio, aprono l’app su qualsiasi dispositivo dotato di fotocamera, acquistano con la scansione dei codici a barre e completano gli acquisti sul posto con una ricevuta digitale.

 

Gestione degli scaffali, verifica dei prezzi e order picking su un’app mobile

Coop ha distribuito l’app basata su Scandit a 2.000 dipendenti su smartphone Samsung. Il costo più basso, rispetto agli scanner appositi, significa che più dipendenti hanno i dispositivi, piuttosto che doverli condividere, così da aumentare la velocità di alcuni processi instore come i ribassi e ritiri in negozio, gestiti tramite l’app mobile.

 

Risultati: operazioni di negozio più veloci, costi ridotti e un’app che piace ai dipendenti

  • I dipendenti completano più velocemente attività come raccolta ordini, ribasso dei prezzi, scansione di carte fedeltà e controllo dell’inventario.
    • La gestione degli scaffali e verifica automatica dei prezzi viene fatta prima ancora che i prodotti arrivino alla cassa, non c’è la necessità di correzioni manuali.
    • La raccolta degli ordini online viene effettuata in pochi secondi.
    • Il numero di dispositivi attivi basati su Scandit utilizzati dai dipendenti sono triplicati entro il primo anno.

“Volevamo offrire ai nostri collaboratori maggiore flessibilità, scelta e una migliore esperienza-utente con la scansione dello smartphone” ha affermato Simon Færch.

x

x

Risultati: l’app coinvolge 250.000 clienti al giorno con un tasso di fidelizzazione del 55%

  • Oltre 1,6 milioni di download e fino a 250.000 persone usa l’app ogni giorno, per una media di 4 minuti.
    • App utilizzata da clienti su oltre 1.160 diversi modelli di dispositivi, inclusi iOS e Android.
    I dati acquisiti vengono utilizzati da Coop per lo sviluppo di offerte personalizzate, promozioni e sconti.
    • L’app è altrettanto popolare tra i clienti più anziani e più giovani, perché possono vedere le ricevute e fare bilanci all’interno dell’app.
    • Nessuna “coda” grazie all’utilizzo dell’app di Self Scanning.

 

MatrixScan e realtà aumentata (AR)

Coop sta ora testando come può incorporare ulteriori tecnologie Scandit, tra cui MatrixScan e AR, per rendere più efficienti i flussi di lavoro, come il conteggio delle scorte e il riordino degli articoli.
La funzionalità avanzata acquisisce più codici a barre con una singola scansione, quindi utilizza/sfrutta la Realtà Aumentata per la visualizzazione in tempo reale di informazioni del prodotto sul display del dispositivo, in modo da garantire maggiore produttività e un servizio clienti migliore.

 

Highlights

Ha affermato Simon Færch:

Abbiamo riscontrato un tasso di fidelizzazione del 55% per i clienti che utilizzano l’app con la funzione di scansione di Scandit. Usano l’app in media una volta ogni due giorni, interagendo con noi e traendo vantaggio da tutte le sue funzionalità non solo da scansione e spesa. La scansione veloce e affidabile assicura uno shopping senza problemi e clienti felici. Il nostro obiettivo è triplicare il tasso di utilizzo del self-scanning tra gli associati entro la fine dell’esercizio finanziario.

 

Il nostro staff ama utilizzare l’applicazione basata su Scandit, la sostituzione e integrazione di scanner dedicati con smartphone di fascia bassa ha contribuito a ridurre il nostro costo totale di proprietà, senza influire sulla prestazione della scansione.

 

A cura della Redazione


Contenuti correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi