RETAIL, CAPSULE HOTEL E ARTE FANNO CRESCERE L’AEROPORTO INTERNAZIONALE DI NAPOLI

Si prevede che nel 2019 oltre 10 milioni di passeggeri transiteranno nell’Aeroporto Internazionale di Napoli in cui il Retail è sempre più centrale: Operatori d’eccellenza del territorio campano gestiscono locali Food & Beverage, tante anche le catene Non Food presenti nello scalo.

Da non perdere la case history WorkEat, presentata da Stefano Gallorini, Direttore Commerciale Consumer di GE.S.A.C., e il resto della videointervista, incentrata sul Capsule Hotel disponibile in aeroporto e sugli eventi artistici che catturano l’attenzione dei passeggeri.

“L’Aeroporto Internazionale di Napoli si è trasformato per la frequentazione e per quanto riguarda l’offerta Food […]. La percezione da parte del passeggero è di poter mangiare con un rapporto qualità-prezzo un po’ inusuale. Siamo intervenuti anche nel resto dell’offerta Retail, facendo entrare marchi di posizionamento medio-alto, prevalentemente italiani ma che avessero grande riconoscibilità da parte del passeggero internazionale”.

Stefano Gallorini, Direttore Commerciale Consumer di GE.S.A.C.

 

L’esclusivo servizio è stato girato in occasione del convegno “Ki-Best 2018 e Open-Inn Retail Award”, organizzato da Kiki Lab a Milano. La nuova edizione del meeting è programma a ottobre 2019.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi