muji hotel - kiki lab - hospitality - retail

KIKI LAB: MUJI UNISCE AL MEGLIO HOSPITALITY E RETAIL

Forte di un brand molto riconoscibile e amato in tutto il mondo, Muji cavalca l’onda del  cambiamento nel Retail e lancia un nuovo concept ibrido: un hotel con camere che diventano autentici showroom, dove è possibile sperimentare e poi acquistare tutto ciò che è presente,  collezioni Stationery comprese. La Case History è tratta dalla ricerca “Retail Innovations 14” di Kiki Lab-Ebeltoft Italy.

 

Info chiave

Concept hotel-Retail
2018: prima apertura a Shenzen, Pechino e Ginza
6 piani: 2 di negozio e 3 di hotel
1.700 mq di Retail + prodotti in vendita nelle camere

Muji

1980: fondazione
870 negozi in 28 Paesi
7.000 referenze
2,7 mld di € di fatturato nel 2018 

Le opportunità di sviluppo di brand cult e molto affermati sono potenzialmente molto ampie e tanti sono gli ambiti in cui possono sperimentare nuove idee e soluzioni. Lo sa bene Muji, la celebre multinazionale giapponese simbolo dello stile essenziale, che ha inaugurato una nuova formula combinata di hotel e store, pronta a entrare negli annali del Retail. Di recente, infatti, a Shenzhen, la metropoli cinese che si sta sviluppando a ritmi altissimi, Muji ha aperto il primo concept di hotel-Retail, ultraconfortevole, minimalista e che garantisce un’esperienza d’acquisto immersiva. Ubicato nel complesso dell’UpperHills di Shum Yip, l’hotel progettato da Ryohin Keikaku – società che detiene Muji – segue al 100% la filosofia del marchio, ovvero prodotti di qualità… senza marchio!

Engagement, Omniexperience e Smart Shopping

La case history di Muji che Retail Project vi propone in queste pagine è tratta dalla
ricerca “Retail Innovations 14” di Kiki Lab-Ebeltoft Italy – la 15a edizione verrà presentata in un convegno a Milano il prossimo 17 marzo – e curata da Fabrizio Valente che, oltre a essere una collezione di case history di format Retail di successo, è anche un report molto esaustivo delle tendenze in atto nel commercio fisico ed elettronico, che per il 2019 possono essere sintetizzate in tre aree chiave: Engagement, Omniexperience e Smart Shopping.
Il concept di Muji rientra a pieno titolo nell’area Engagement: oggi il coinvolgimento diretto dei clienti è un processo che facilita il successo del Retail e delle innovazioni, perché riesce ad attivare i canali emozionali dei clienti stessi. Le emozioni, infatti, continuano a guidare molte delle persone coinvolte nei processi di acquisto, nella scelta dei canali da usare, dei siti da navigare e dei negozi da visitare. Spiega Valente:

L’Engagement è una grande opportunità e lo storytelling generato con il coinvolgimento diventa fondamentale per creare risonanza, identificazione e legami emotivi che possano incrementare la fedeltà al brand. In uno scenario sempre più multi-canale, i negozi hanno il vantaggio di poter contare sulla fisicità delle interazioni con i prodotti e le persone per generare emozioni positive e magari sorprendenti.

 

L’Omniexperience è ormai un dato di fatto, considerando che lo shopper oggi ha a disposizione un numero crescente di touch point sia nella rete fisica sia sul digitale. Il concetto si può quindi tradurre come la necessità da parte dei Retailer non più di ragionare in termini di canali e di multicanalità ma di esperienza complessiva di ogni singolo cliente. Per fare questo salto è possibile ad esempio rafforzare la cross-canalità con richiami drive-to-store sui canali digitali e drive-to-digital nei canali fisici. Lo Smart Shopping è invece legato al fatto che il valore del tempo e della semplicità sono sempre più apprezzati da chi acquista, che si aspetta di evitare stress e situazioni irritanti. È per questo che snellire i processi di pagamento e facilitare l’orientamento nei negozi e nei processi decisionali, ad esempio, sta diventando sempre più apprezzato e differenziante. Anche il visual merchandising e la comunicazione in-store sono particolarmente strategici, perché permettono di creare degli spazi parlanti e auto esplicativi, capaci di essere esplorati in autonomia senza necessità di interagire con il personale. Così anche gli addetti, in chiave smart, possono dedicare il proprio tempo alle interazioni con maggiore valore aggiunto. Senza trascurare il contributo che le nuove tecnologie e il digital possono fornire al negozio anche in chiave emotional.

Brand Intensity

L’hotel dispone di 79 camere, di cinque diverse tipologie, distribuite su tre piani, dal quarto al sesto, con un design coerente con lo stile del brand: lusso accessibile (a partire da 120 Euro) e minimalista, ma anche attento al green e all’ambiente. Pareti e cortili sono creati con materiali riciclati dai pilastri e muri delle case tradizionali cinesi. L’interno è arredato in stile Muji, minimalista, ecologico e funzionale: molto legno, piano scrivania sospeso, per migliorare l’uso dello spazio, facilitazioni tech – come le tende che si aprono e si chiudono elettronicamente – dispenser per sapone e shampoo non usa e getta.

Accessori, Oggettistica e Cartoleria

Prodotti e accessori presenti sono quasi tutti di Muji, alcuni in omaggio al cliente (pantofole, spazzolino da denti, ecc.) la maggior parte, inclusi l’arredo e oggetti cult come il lettore CD, vincitore di numerosi premi di design, disponibili per l’acquisto. A richiesta è possibile ricevere e usare durante il soggiorno un altro best seller del brand, il diffusore di aromi. L’edificio ospita al secondo e terzo piano anche il più grande negozio Muji in Cina: 1.700 mq che espongono la totalità dell’assortimento del brand e includono un laboratorio di ricamo e l’area per la personalizzazione dei prodotti (dalle tende alla Cartoleria).

L’articolo completo è stato pubblicato alle pagine 60 e 61 del numero di novembre/dicembre 2019 di COMMERCIO Cartoleria & Co., che insieme a RETAIL PROJECT MAGAZINE fa parte del network editoriale B2B di Epieffe.

A cura della Redazione

Contatta l'autore
Fabrizio Valente

Mi occupo di Retail e consumi da oltre 30 anni come ricercatore e consulente per aziende italiane ed estere.

Contatto contributor e professionisti
Invio

Contenuti correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi