COOP LIGURIA E LA SHOPPING EXPERIENCE EMERGENTE

La Redazione di RETAIL PROJECT ha intervistato, in occasione dell’evento Future Lab di IKN, Giovanni Clavarino, Responsabile Organizzativo di Rete Vendita di Coop Liguria Scarl.

Il Retailer della GDO mette a disposizione tutti i canali possibili (online e fisici) dei suoi punti vendita per rendere migliore la costumer experience.

Giovanni Clavarino spiega come sia necessario per tutti i Retailer pensare come i clienti, porsi dal loro punto di vista. L’obiettivo delle catene della GDO diventa quello di offrire il migliore prodotto, al prezzo più basso e a portata di mano per qualunque target.

Ecco le diverse “combinazioni” di Coop Liguria, spiegate da Clavarino:

“Oggi disponiamo di un e-commerce del food e uno del no food. Cerchiamo di offrire in tutti i negozi la possibilità di accedere agli stessi prodotti in ogni canale. Non ultimo l’esperienza che stiamo conducendo con i locker refrigerati, che consentono al cliente di fare la spesa online e venirla a ritirare vicino a un punto vendita, senza dover aspettare gli orari di apertura”.

A cura della Redazione

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi