giovanni clavarino - coop liguria - shopping experience

COOP LIGURIA REINVENTA LA SHOPPING EXPERIENCE

L’innovativo Player della GDO integra rete fisica, portale online e nuovi servizi per migliorare la spesa quotidiana dei propri clienti. Il risultato è un mix di soluzioni tecnologiche e iniziative speciali a portata di mano di tutta la clientela.

 

In questa intervista esclusiva scopriamo l’interessante punto di vista di Giovanni Clavarino, uno dei big manager di Coop Liguria, in fatto di spesa quotidiana, tecnologia, omnicanalità, E-Commerce. Il quadro emerso è molto indicativo di come la Distribuzione italiana stia vivendo una fase di trasformazione sempre più intensa.

Oggi anche i Retailer della GDO sono chiamati a imboccare la strada dello unified commerce. Come reputa questa formula?
Da sempre sono i nostri Soci, i clienti in generale, a scegliere. È evidente che oggi ciascuno sceglie da chi servirsi e si aspetta di trovare l’offerta su tutti i canali, anche mixando tra uno e l’altro, per esempio pagando in contanti in un punto vendita fisico un acquisto effettuato online che verrà poi consegnato a casa. Solo per il Retailer questo costituisce una complicazione, ma per il cliente è una attesa ormai ovvia. Per questo non possiamo fare altro che assecondare queste attese, facendo quanto è necessario per soddisfarle. Esistiamo per servire i nostri Soci e i nostri clienti.

coop liguria - shopping experience - laspesachenonpesaNella rete fisica quali nuove opportunità si stanno aprendo?
I negozi fisici restano luoghi di erogazione dei servizi. Ciò che cambia è la modalità in cui il servizio viene usufruito dal cliente. Il fenomeno del webrooming – che vede il consumatore cercare online il prodotto a cui è interessato e acquistarlo nel negozio – è in crescita e le relazioni umane, insieme ai consigli del personale, sono sempre più apprezzate e ricercate. L’investimento di tempo dei clienti nella visita dei punti di vendita fisici rimane elevato, è cambiata e continuerà a cambiare l’esperienza che viene cercata. Interpretare correttamente e, se possibile, capire in anticipo su quale servizio o esperienza investire, oppure che cosa sia meglio offrire, sarà la chiave del successo, la differenza tra chi durerà nel tempo e chi no. L’opportunità è di restare degli store capaci di diventare veri e propri punti di riferimento.

Che attività e sistemi distributivi state implementando?
Per il Non Food, da anni, nei nostri negozi consentiamo di esplorare il sito di E-Commerce Cooponline (www.cooponline.it), anche con l’assistenza del personale. Siamo partiti con dei PC con schermo touch messi a disposizione dei soci e dei clienti, mentre oggi offriamo questa opportunità attraverso dei tablet di cui è dotato il personale di vendita nei reparti Non Food. Attraverso questi strumenti il Socio viene guidato nel percorso di acquisto su uno scaffale non solo fisico. Nel punto vendita è possibile ordinare, pagare (anche in contanti) e ritirare le consegne dei prodotti Non Food di Cooponline.

coop liguria - shopping experience - laspesachenonpesaNella GDO che ruolo riveste la tecnologia?
In Coop Liguria da sempre cerchiamo di offrire ai nostri Soci il massimo della tecnologia applicata al Retail. Da anni (anche prima di Apple Pay e Google Pay), per esempio, accettiamo i pagamenti con lo smartphone. Tra le altre cose abbiamo offerto ai nostri soci e clienti la possibilità di utilizzare – per la  consegna della spesa effettuata online – il primo locker refrigerato aperto al pubblico in Italia, che può essere indicato come punto di consegna della spesa effettuata su internet, sul sito Coop laspesachenonpesa.it. Al primo locker installato presso l’Ipercoop L’Aquilone di Genova stanno per seguirne altri, che pian piano daranno vita a una rete.

coop liguria - shopping experience - laspesachenonpesaIn termini di shopping experience quali innovazioni garantite alla vostra clientela?
Oltre alla tecnologia, i nostri Soci chiedono sempre di più servizi di qualità. Il focus è ad esempio sulla ristorazione: stiamo sviluppando il servizio DeGusto Coop nei nostri negozi più grandi, per offrire ai clienti la possibilità di fare una buona pausa pranzo, una merenda, un aperitivo, ecc. all’interno dei punti vendita, consumando alimenti preparati con il prodotto Coop, che è di qualità molto elevata e ha prezzi contenuti, sempre nel percorso verso una esperienza unica in tutti i sensi.

coop liguria - shopping experience - laspesachenonpesa

L’articolo completo è stato pubblicato alle pagina 66 e 67 del numero di novembre/dicembre 2019 di COMMERCIO Cartoleria & Co. che, insieme a RETAIL PROJECT MAGAZINE, fa parte del network editoriale B2B di Epieffe.

A cura della Redazione


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi