CON EVERYWARE I DATI DEL CLIENTE RETAIL SONO A PORTATA DI MANO

Brunello Binetti di Everyware ha rilasciato questa intervista esclusiva alla Redazione di RETAIL PROJECT per presentare la sua vision in merito ai temi tecnologia, digitale e Retail.

 

Migliorare l’approccio al cliente finale del canale Retail facendo leva sul digitale è un po’ l’anima di Everyware, una startup innovativa costituita nel 2015 da un team di imprenditori e professionisti esperti in tecnologie e soluzioni mobile. Brunello Binetti, Co-Founder e CEO, ha risposto alle domande di RP e ha spiegato nel dettaglio cosa offre la sua Azienda e cosa dovrebbero fare i Retailer.


La digital transformation in chiave Retail: qual è lo stato dell’arte, quali sono le opportunità inespresse e quali le eventuali criticità da superare?

Lo stato dell’arte della digital transformation in ambito Retail è molto differenziata e ancora inespressa, con ampie aree non esplorate. La tecnologia è disponibile sotto forma di dispositivi, applicazioni per smartphone, reti wifi e bluetooth: condizione necessaria ma non sufficiente per fornire soluzioni pratiche e concrete, se non è accompagnata da un auspicato cambiamento organizzativo interno delle aziende del Retail. La possibilità di interagire direttamente con i propri clienti, offrendo un’integrazione sempre più inevitabile tra il mondo online e il negozio fisico, deve essere vista come un’opportunità imperdibile per offrire un’esperienza positiva e gratificante a chi visita un centro commerciale o un negozio di una catena, senza risultare invasiva, superando così ostacoli di carattere emozionale e di riservatezza.

Everyware unisce IOT, Big Data e Mobile per migliorare tutte le operazioni strategiche e client oriented nel Retail. Può indicarci alcune soluzioni particolarmente innovative e performanti?
Everyware mette a disposizione la soluzione NaviTrade che si compone dei servizi di Indoor Navigation, People Tracking, Proximity Content e Footfall Analysis, nati per essere integrati nelle soluzioni applicative delle aziende del Retail. Questa integrazione può essere fornita sotto forma di Software Development Kit per il System Integrator del cliente oppure realizzata e sviluppata direttamente con la struttura tecnica del cliente. Fondamentale risulta però un approccio innovativo del Retail nel rivedere la propria struttura organizzativa e l’approccio con il cliente finale.

Sarà tra i Relatori dell’evento CX Now. Può anticiparci il focus del suo intervento?
Presenterò la soluzione NaviTrade al mercato Retail, per poi dialogare con gli attori di un mercato che ancora non riesce a relazionarsi con il proprio cliente in maniera personalizzata e propositiva, e che non sia solo basato su politiche di prezzo.

 

A cura della Redazione


Contenuti correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi